Strumenti necessari per lo Smart Working – parte III

marketing smart working

Quest’ultimo modulo applicativo della suite di programmi che propongo per un lavoro veramente agile, si riferisce al marketing ed è quello che più degli altri due andrebbe utilizzato in qualsiasi azienda al di là dell’emergenza Covid-19 e fa il paio con un sito web eCommerce. Ricapitolando, le prime due app in cloud per lo smart working, sono relative una a collaborazione e gestione documentale, l’altra all’analisi dei dati aziendali.

Il marketing indica l’azione delle imprese sul mercato, in particolare per questa applicazione contemplando il posizionamento nell’ambito di riferimento e l’interazione con la clientela. Abbiamo funzionalità che supportano la segmentazione, la commercializzazione, la conduzione delle opportunità di vendita, la gestione delle trattative, dei clienti e di tutti i contatti. Possibile programmare, realizzare e valutare campaign, misurare i flussi delle vendite e i tassi e i tempi di conversione. Lo strumento consente anche analisi prospettiche del breve termine, con previsioni a livello di mesi.

Lavorare faticosamente a testa bassa non premia sempre e comunque. Per fare la differenza bisogna prediligere strumenti digitali che invece aiutano a prendere decisioni utili, monitorare i risultati, aggiustare il tiro e centrare gli obiettivi. E non è ancora troppo tardi per sviluppare i processi aziendali, anzi, si possono utilizzare questi congegni per l’innovazione, fondamentali in un contesto economico globale non proprio favorevole e in continua evoluzione, anche rapidamente.

Per chiarimenti su queste ed altre caratteristiche delle app presentate nei tre articoli, non esitare a chiedere maggiori informazioni senza impegno.